“Il Talento” di Luigi Paolillo 1/2

  • 0

“Il Talento” di Luigi Paolillo 1/2

1- TALENTO E TECNICA VOCALE, DUE REALTA’ DIVERSE O COLLEGATE TRA LORO?

Talento, tecnica vocale e cantare bene sono ormai gli argomenti di discussione degli ultimi dieci anni. I fattori stimolanti di queste continue polemiche sono causati da numerosi confronti negativi sulla nostra Italia, definita ormai il Paese dei raccomandati ; cambia la musica e soprattutto l’idea dell’arte. 

Oggi cantare sembra un gioco di tutti, una strada da perseguire per avere tutto il successo desiderato. Basta pensare di provare quelle grandi sensazioni di benessere per poter affermare di voler investire tutta la vita per il canto. Ecco, a volte non basta analizzare il comportamento di tutti coloro che vogliono intraprendere questo percorso, ma bisogna davvero capire l’armonia che  accomuna il talento con il canto e il cantar bene. 

Quante volte abbiamo ascoltato l’espressione: Tu hai talento! Bene, prima di formulare questa frase bisogna chiarire il vero significato. Il talento è quell’energia possente e impetuosa che quando riesce a venir fuori e a manifestarsi con tutta la sua completezza travolge tutto. E quando si parla di talento non si parla di tecnica vocale o di cantar bene, ma di avere qualcosa di originale che riesca a sbalordire chi ti ascolta.

La visione delle  ingiustizie delle radio, della tv primeggia ormai notevolmente giorno per giorno, poiché siamo cresciuti nell’epoca che la bella voce , il bel timbro, la potenza vocale siano le qualità fondamentali per poter affermare il grande TALENTO. Oggi solo ed esclusivalmente di questo si parla, senza però affrontare il vero problema che da anni travolge la musica italiana, senza riconoscere che  la causa più che derivare da un fattore di pensiero, derivi da uno scarso lavoro sull’artista.  Purtroppo un artista , una voce non si tratta più  come una volta,  oggi si pensa  solamente al business, a vendere il prodotto anche se è scadente, senza capire che tutto si costruisce.

Il talento  può anche essere nascosto all’interno dell’anima,  fa fatica a venir fuori per diverse ragioni; c’è magari la paura di esplodere come un vulcano in eruzione. Spesso anche una persona introversa può avere talento e trasmettere tanto. Un artista va preparato , ma non solo con la tecnica vocale, ma con diversi ingredienti. Sento parlare di tecnica, ma che cos’è la tecnica? La tecnica non fa miracoli, è un qualcosa di personale, è un metodo che varia a seconda dell’individuo. Non è sempre la stessa,  il mondo è fatto di individui e talenti diversi tra loro, ognuno ha la sua originalità e un suo metodo per realizzare  infine un buon prodotto , che sia discografico, teatrale ecc, fa lo stesso .

M° Luigi Paolillo

ArsMusic


Rispondi

×
Ciao, come posso aiutarti?
yoast seo premium free
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: